in penombra

Non uso più le parole. Già da tempo. Privarmene è stato facile: in realtà lo consideravo un dovere. Ora mi muovo in silenzio all’ombra dei portici, mentre ogni cosa vortica attorno a me. Tutti hanno un fine, una meta da raggiungere. Di corsa, con determinazione, con tenace intenzione. Io aspetto te, in questo angolo, alzandomi un poco la gonna per vedere se cambia qualcosa. Ma tu ancora sei lì, indeciso, svogliato, perplesso. Mi diverto a guardarli, ognuno di loro, di corsa con una storia negli occhi, sempre quella sbagliata.

FullSizeRender_1

FullSizeRender_2IMG_5923

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...