il corvo

C’era una volta un signore distinto, che si muoveva ogni due passi danzando.

La sua eleganza era nota in paese, creando tra le più belle donzelle notevoli attese.

Sospiri e magoni, boccoli e rossetti, vestiti di grande sartoria

alimentavano una diffusa e malcelata isteria

tra quelle che – tutte, vedove, giovani e sorelle – se lo volevano sentire sulla pelle.

Eppure un giorno, nessuno sa come, lo si vide spiccare un salto dal più alto balcone,

come per planare aprire le braccia, trasmutarsi in un grande corvo nero, e lasciare tutti

senza nemmeno una traccia.

Da allora in paese raccontano la storia dell’uomo elegante, che invece di prendere moglie

preferì volare via con il vento corrente.

 

2 comments on “il corvo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...